Una volta conseguita la laurea  "abilitante",  l'ostetrica/o ha l'obbligo di iscriversi all'Ordine della provincia di competenza (dove risiede o dove esercita). La mancata iscrizione vieta l'esercizio della professione che diviene ipso facto abusivo (art. 348 C.P.).
L'iscritta/o è obbligata/o all'osservanza  del Codice deontologico (http://www.fnopo.it/la-professione.htm)
Il non esercizio della professione, o il trasferimento all'estero, non esime dal pagamento del ruolo annuale  e non porta all'automatica cancellazione dall'Ordine.
Contribuzione per iscrizione all’Ordine
L'avviso di pagamento (sistema Pago PA) verrà inviato  sia via mail pec che via posta ordinaria nel mese di giugno.
In caso di mancata ricezione, invitiamo a richiederne il duplicato via mail: segreteria@oporp.it